t

IL MAESTRO GERARDO SACCO A MARATEA

Tra le tante personalità che frequentano Maratea c’è anche il Maestro orafo Gerardo Sacco che torna a Maratea per presentare i suoi lavori editoriali e lo fa invitato dall’istituto superiore Giovanni Paolo II, incontrando gli studenti che con molta attenzione hanno ascoltato la sua storia di ragazzo calabrese che pur non avendo avuto la possibilità di studiare ce l’ha fatta e oggi è l’artista orafo più celebrato e conosciuto nel mondo. La preside dell’istituto Prof.ssa Carmela Cafasso ha ringraziato il Maestro per la lezione di vita vissuta regalata ai ragazzi e donando poi al Maestro un piatto con su inciso dagli alunni una sua opera. Il Sindaco di Maratea Avv. Daniele Stoppelli interpretando il pensiero del Vice Sindaco Rag. Alessandro Collutiis e dell’Assessore al Turismo la Dott.ssa Valentina Trotta, nel ringraziare il Maestro gli ha donato il simbolo della nostra Città il Cristo Redentore e il Maestro Sacco visibilmente commosso ha ringraziato promettendo al Sindaco che insieme potranno organizzare un evento a Maratea con le sue opere. Ma ascoltiamo come nasce questa idea di invitare il Maestro Gerardo Sacco a Maratea.